Serie B – DUE NETTE VITTORIE PER ARCENE E CASTELLI CALEPIO

–  Tutto facile per Arcene e Castelli Calepio nel secondo turno del campionato cadetto. Le due squadre neo promosse hanno colto delle nette affermazioni dando prova di essersi ben già ambientate nella nuova categoria. Sinora ha fatto di meglio l’Arcene conquistando tutti e sei punti alla sua portata, avvalorando i pronostici di coloro che lo indicano come tra i club che potrebbero incidere nella classifica finale.  Ieri gli è bastata un’ora e un quarto per cogliere la seconda vittoria.  In esterno ha battuto i trevigiani del Fontigo per 13 a 2 dominando ogni frangente della sfida in cui la sua superiorità ha nettamente prevalso sullo spettacolo.  La gara è stata di una linearità assoluta. L’Arcene ha infilato sette game uno di seguito all’altro prima di concederne uno agli avversari (7 a 1) che, dopo averne conquistato un altro nel trampolino successivo (10 a 2), hanno alzato bandiera bianca davanti all’inappuntabile regolarità dei biancoazzurri. L’incontro, disturbato in parte da un fastidioso vento, ha vissuto i momenti di maggior interesse nei cinque game assegnati dopo il 40 pari. L’Arcene ne ha vinti quattro in virtù di una determinazione ottimale.

Buona è stata pure la prova del Castelli Calepio nell’anticipo con il Tuenno. Sul polveroso campo di casa s’è imposto per 13 a 4 dopo una sfida che non ha detto granché.  Gli ospiti si sono difesi con ordine nei primi tre trampolini, poi hanno solamente subito il ritmo imposto dai ragazzi di Rocco Belotti che, dal parziale di 5 a 3, sono balzati a quello di 12 a 3 infilando ben sette game consecutivi.  A quel punto il Tuenno ha incamerato un ultimo gioco prima che il Castelli Calepio chiudesse definitivamente la gara conquistando i primi tre punti della stagione.

Non molti, come detto, sono stati gli scambi di valore e quasi tutti conclusi con colpi vincenti dei calepini che hanno avuto in Enrico Camotti il migliore in campo. Discrete sono state le prove degli altri biancoazzurri contro un’avversaria che s’è impegnata al meglio ma che non ha brillato per continuità nella resa e precisione.

I risultati

SECONDA GIORNATA: CASTELLI CALEPIO-Tuenno 13-4, Fontigo-ARCENE 2-13, Cereta-Castiglione 2-13, Segno-Cinaglio 13-11, Besenello-Noarna 4-13, Castell’Alfero-Nave San Rocco 13-5, Ceresara-Malavicina 13-5.

CLASSIFICA: ARCENE, Ceresara, Castell’Alfero, Castiglione e Naorna punti 6; CASTELLI CALEPIO, Nave San Rocco e Cereta 3; Segno 2; Cinaglio 1; Malavicina, Besenello, Fontigo e Tuenno 0.

Prossimo turno – Domenica 2 aprile ore 15,30: Fontigo-Cereta, Castiglione-Segno, Cinaglio-Besenello, Noarna-Castell’Alfero, Nave San Rocco-Ceresara, Malavicina-CASTELLI CALEPIO, ARCENE-Tuenno.

Coppa Lombardia serie C e D – BONATE SOPRA E SOTTO IL MONTE FINALISTE REGIONALI

– Bonate Sopra per la serie C e Sotto il Monte per la serie D. Sono queste le squadre finaliste della fase provinciale della Coppa Lombardia. Il Bonate Sopra ha conquistato il posto alla finale regionale pur perdendo per 7 a 13 la gara del terzo turno giocata sabato con il Dossena e pur conquistando gli stessi punti in classifica di altre due compagini. La prima posizione di merito, l’ha ottenuta per la migliore differenza tra i giochi fatti e subiti durante tutto il torneo; la finalista per la Provincia di Brescia è la squadra del Borgosatollo, e l’incontro di Finale verrà disputato sabato 1 aprile sul campo neutro di Castelli Calepio con inizio alle ore 15.00.

Il Sotto il Monte ha invece vinto per 13 a 10 la finale della serie D battendo l’Arcene sul campo di Torre dè Roveri.  Nella fase di qualificazione le due squadre hanno vinto da imbattute i due gironi. Il Sotto il Monte in finale troverà la squadra del Travagliato, quale vincitrice per la provincia di Brescia (mercoledì 29 verrà comunicato il campo neutro dove verrà giocata la Finale).

I risultati

SERIE C (3.a giornata): Malpaga-San Paolo d’Argon 3-13; Bonate Sopra-Dossena 7-13.

Classifica: Bonate Sopra punti 6 (+ 17); Dossena 6 (+ 7), San Paolo d’Argon 6 (+4) Malpaga 0. Bonate Sopra si qualifica per la fase regionale.

SERIE D – Finale provinciale (campo di Torre dè Roveri): Arcene-Sotto il Monte 10-13. Sotto il Monte si qualifica per la fase regionale.