09.07.2018

Serie CIl San Paolo d’Argon mette paura al Dossena e poi cede al tie-break. Bonate Sotto sconfitto dal Gussago, la salvezza si allontana

SAN PAOLO D’ARGON – DOSSENA  1 – 2   PARZIALI:  2-6,6-4, t.b. 10-12.

SAN PAOLO D’ARGON: Beretta, Camotti, Ruggeri, J. Magri, Zois (Facchinetti dal 2° set). Dt. Vismara.

DOSSENA: A. Zani, O. Zani, Trionfini, Madona, Testa, A, Zani, Astori. Dt. Cattaneo.

ARBITRO: Giulio Pedrali di Filago.

NOTE –   1° set: 1-1,2-2,2-6; 2° set: 1-1,2-2,4-2,5-3,6-4; t.b. 10-12. Pari 40: 2-0.

– Torna al successo il Dossena nei playoff della serie C che assegnano la qualificazione diretta al campionato nazionale di categoria. Con molta fatica e solo dopo il tie break,  batte il San Paolo d’Argon riscattando la sconfitta, l’unica di tutto il campionato, subita tre sabati fa con il Borgosatollo.

Ci riesce in esterno al termine di  una partita vera a dispetto di chi nei giorni scorsi ha maliziosamente avanzato l’idea di un possibile “accomodamento” tra le due squadre.  Vinto il primo set per 6 a 2 e perso il secondo per 4 a 6, la squadra brembana ha agguantato faticosamente la vittoria dopo la disputa di ben 22 quindici (12 a 10) nell’interminabile tie-break, in un susseguirsi di emozioni e una prestazione non  sempre perfetta anche perché i padroni di casa gli hanno conteso ogni punto con bravura. Gli argonesi il meglio l’hanno dato nella seconda frazione giocando alla pari e approfittando di ogni errore del Dossena. Combattutissimo e spettacolare il tie-break.

Classifica: Dossena punti 6; Borgosatollo (*) 5;  San Paolo d’Argon 1. (*) una gara in meno.

 

PLAYOUT, BONATE SOTTO SCONFITTO

Nulla da fare per il Bonate Sotto nei playout salvezza. In casa è stato superato dal Gussago per 6-2 e 6-3 che l’ha raggiunto in classifica con una migliore differenza giochi che potrebbe risultare determinante nell’assegnazione della retrocessione se le due squadre termineranno il campionato con gli stessi punti.

Classifica: Capriano (*) punti 6; Gussago e Bonate Sotto 3.   (*) una gara in meno.

 

Serie DTurno senza botti

– Con il quarto turno il campionato della serie D ha iniziato il girone di ritorno. Ferme per il secondo turno di riposo le formazioni collocate al primo posto nelle classifiche dei tornei che valgono il titolo di campione zonale (Arcene) e la quarta promozione in C (San Paolo B), le gare hanno rispettato la maggior parte dei pronostici. Nel torneo capeggiato dall’Arcene, il Travagliato ha avuto ragione del Capriano e ora insegue la squadra di Corrado Gatti staccata di un punto e con una gara in più. Nel torneo promozione la sfida tutta orobica tra Madone e Malpaga, ha visto imporsi la compagine di casa al tie-break dopo una partita equilibratissima decisa solo nell’ultimissimo scampolo dei “quindici” supplementari.

Nei due gironi di consolazione Bonatese e Pontirolo, hanno consolidato il primato nelle classifiche portando a casa due nette vittorie dalle trasferte bresciane di Capriano e Flero. Al palo sono rimasti i quintetti di Serina e del Bonate Sotto.

Tutti i risultati della 4.a giornata.

Girone campione zonale:  Travagliato-Capriano 2-0 (6-3,6-3). Riposava Arcene. Classifica: Arcene (*) punti 6; Travagliato 5; Capriano A 1. (*) una gara in meno.

 

Girone Promozione:  Madone-Malpaga 2-1 (6-4,4-6;t.b. 8-6). Riposava San Paolo B.

Classifica:  San Paolo B (*) punti 6; Malpaga e Madone 3. (*) una gara in meno.

 

Torneo di consolazione  –  Girone A:  Bonate Sotto-Gussago 0-2 (1-6,1-6), Flero-Pontirolo 0-2 (3-6,2-6). Riposava Torre dè Roveri.

Classifica:  Pontirolo punti 9; Torre dè Roveri  7; Gussago 5; Flero 3; Bonate Sotto (**)  0.  (**) una gara in più.

 

Girone B: Serina-Nigoline 0-2 (3-6,3-6), Capriano B-Bonatese 0-2 (1-6,2-6). Riposava San Paolo A.

Classifica: Bonatese punti 8; Nigoline 7; Serina e Capriano 3; San Paolo  A 1. Da completare  Bonatese-San Paolo B.

 

Campionati regionali giovaniliTitolo regionale agli Juniores dell’Arcene. Piazzamenti per i Pulcini del Grassobbio e gli Allievi del Bonate Sotto

– Una vittoria, un secondo e un terzo posto formano il bilancio dei risultati conquistati dalle nostre squadre ai campionati regionali giovanili maschili disputati in provincia di Mantova.  Il miglior piazzamento l’hanno ottenuto gli Juniores dell’Arcene battendo la mantovana Pozzolese per 8 a 5 al tie-break dopo aver perso per 5 a 6 il primo set e vinto il secondo per 6 a 4.  In virtù di questo successo, la squadra del presidente Corrado Gatti sabato 14 luglio a Castiglione delle Stiviere disputerà, con altre tre formazioni, la fase interregionale, dove saranno in palio tre posti per il campionato nazionale. Alle ore 12 affronterà il Noarna (Trento) e se otterrà la vittoria, staccherà la qualificazione immediata, mentre se subirà la sconfitta potrà conquistarla affrontando (ore 16) la perdente dell’altro incontro di semifinale tra Cavaion (VR) e Piesse (AT).

Sul secondo gradino del podio del regionale si sono piazzati i Pulcini del Grassobbio. La compagine allenata da Renato Scarpellini ha battuto per 2 a 1 (6-0, 4-6; t.b. 8-4) i bresciani del Nigoline e perso per 0-2 (1-6,0-6) il decisivo incontro con i virgiliani del Cereta laureatisi campioni regionali.

Due sconfitte e l’ultimo posto in classifica, è quanto invece ottenuto dagli Allievi del Bonate Sotto nel torneo giocato a Castellaro. Nella prima gara sono stati superati per 6-0 e 6-2 dal Ceresara (Mantova) e poi per 6-1 e 6-2 dal Capriano del Colle classificatosi al primo posto.