Bergamo, 9 dicembre 2016

Indoor - INIZIANO I CAMPIONATI GIOVANILI

- Al via i campionati provinciali giovanili di tamburello indoor.  In palio, per ogni categoria, ci sono i pass per accedere alla fase regionale. A sfidarsi per prime domani (ore 18) nella palestra di San Paolo d’Argon, saranno la squadra locale degli juniores e quella dell’Arcene. Per la categoria giovanissimi domani a Pedrengo saranno di scena cinque formazioni. Queste le gare in programma dalle ore 14: Grassobbio A-Grassobbio B; Arcene-Bonate Sotto, Castelli Calepio-Grassobbio B.

 

Indoor AI PULCINI DEL DOSSENA LA QUARTA GIORNATA DEL MEMORIAL GIUSEPPE TESTA

- Giocare e ricordare una persona che ha speso energie e indiscusse capacità per la sviluppo di questo sport, è il binomio vincente che ha coronato di successo la quarta edizione del Memorial Giuseppe Testa, il torneo indoor concluso domenica scorsa. Lodevole la partecipazione delle sedici squadre nelle quattro giornate di gare disputate nelle palestre di Arcene, Albano Sant’Alessandro e in quella di Grassobbio. Nelle prime tre giornate si sono affermate le compagini degli allievi del San Paolo d’Argon, dei giovanissimi del Grassobbio A e degli esordienti del Castelli Calepio.

Nella quarta e ultima tornata di gare si sono affrontate le squadre della categoria pulcini: la vittoria finale ha sorriso al quintetto del Dossena inanellando tre vittorie nelle altrettante gare disputate mostrando alcune individualità in possesso già di una discreta padronanza tecnica del gioco.

Questi i risultati: Arcene-Castelli Calepio 10-2, Dossena-Gussago 10-6, Castelli Calepio-Dossena 4-10,  Arcene-Gussago 10-8, Dossena-Arcene 10-1, Gussago-Castelli Calepio 4-10.

CLASSIFICA: Dossena punti 9; Arcene 6; Castelli Calepio 3; Gussago 0.

Al termine della manifestazione c’è stata la copiosa premiazione da parte della società del Grassobbio che, ancora una volta, ha superato l’esame logistico e organizzativo a pieni voti.

 

Elezioni provinciali – GERRY TESTA NUOVO PRESIDENTE

- Gerry Testa è il nuovo presidente del Comitato provinciale. L'incarico gli è stato conferito dai dirigenti delle società al termine dell’assemblea elettiva tenutasi due lunedì fa a Ciserano per eleggere le cariche provinciali del quadriennio 2017/2020.

La riunione si è aperta con l'intervento del presidente uscente, Flavio Ubiali che, analizzando il quadriennio concluso, ha valutato positivamente il lavoro svolto con i suoi collaboratori, gli ottimi risultati ottenuti da diverse squadre bergamasche nei campionati nazionali e quello delle società nell’attività promozionale tra i giovani.

Ubiali lascia la presidenza provinciale per candidarsi nel prossimo consiglio nazionale. Testa è invece alla prima esperienza di una certa importanza in federazione, ma sul suo “curriculum” di tamburellista si legge una prolungata presenza da atleta in diverse squadre con risultati di rilievo e tre anni di presidenza della società di Grassobbio.

Oltre al nuovo presidente, i delegati delle società, hanno eletto i componenti del consiglio provinciale che risulta composto dai riconfermati Flora Benini, Giovanni Locatelli, Flavio Ubiali e dai neo eletti Antonio Ghezzi, Paolo Festino e Marco Falchetti.

Nella prima riunione di Comitato saranno assegnati i vari incarichi.

 

Comitato Regionale – ELETTI I BERGAMASCHI ALFIO GHEZZI E ALESSANDRO LOCATELLI

- I bergamaschi Alfio Ghezzi e Alessandro Locatelli sono stati eletti nel comitato regionale della Federtamburello che resterà in carica nel quadriennio 2017-2020. Nelle votazioni di due sabati fa a Guidizzolo (Mantova) Ghezzi è risultato eletto in “quota” giocatori e Locatelli in quello dei tecnici. Presidente è stato riconfermato il mantovano Enzo Cartapati.  Nel nuovo comitato fanno parte pure il bresciano Vittorio Bosio e il mantovano Giancarlo Zoetti.

 

Tornei: IL MALPAGA VINCE IL SUO QUADRANGOLARE

- Successo della squadra di casa nel “Memorial Gino, Vincenzo e Cecco” il quadrangolare per formazioni di serie D organizzato dal club di Malpaga.  In finale ha battuto per 13 a 4 il Pontirolo dopo meno un’ora e mezza. Nelle qualificazioni il Malpaga ha superato per 13 a 7 i bresciani del Gussago, mentre il Pontirolo ha rifilato un secco 13 a 4 alla Europlast Bonate.

 

AL CASTELLI CALEPIO E AL PONTIROLO LA COPPA DEL COMITATO 2016

- Portano le firme del Castelli Calepio e del Pontirolo i successi finali nella Coppa del Comitato. La squadra calepina ha vinto quella della serie C precedendo di tre punti in classifica la più immediata inseguitrice. Il Pontirolo s’è imposto nel torneo della serie D in virtù della migliore differenza tra i giochi conquistati e subiti nei confronti diretti con Torre dè Roveri e Europlast Bonate, le due squadre che hanno sommato i suoi stessi punti in classifica dopo le cinque giornate di gare. L’ultimo turno ha viste le due vincitrici cogliere un’affermazione con il netto risultato di 13 a 4. Il Castelli Calepio in esterno ha violato il campo di San Paolo d’Argon; mentre il quintetto pontirolese davanti al pubblico amico ha travolto la favorita Europlast. Nell’altra gara della serie C il Bonate Sopra ha superato con due games di scarto un combattivo Dossena. In serie D la Bonatese ha piegato per 13 a 8 la resistenza del Madone.

I risultati della 5.a e ultima giornata

SERIE C: Bonate Sopra-Dossena 13-11, San Paolo d’Argon-Castelli Calepio 4-13. Riposava Malpaga.  Recupero 2.a giornata: San Paolo d’Argon-Malpaga 13-7.

CLASSIFICA: Castelli Calepio punti 10; Bonate Sopra e San Paolo d’Argon 7; Dossena 6; Malpaga 0.

Il Castelli Calepio si aggiudica la Coppa del Comitato 2016 della serie C

SERIE D: Bonatese-Madone 13-8, Pontirolo-Europlast Bonate 13-4. Riposava Torre dè Roveri.

CLASSIFICA: Pontirolo (+3 giochi), Torre dè Roveri (+1) e Europlast Bonate (-3)  punti 9; Bonatese 3; Madone 0.

Il Pontirolo si aggiudicata la Coppa del Comitato 2016 della serie D